2015 30/11

Come Usare WhatsApp su Ubuntu

  • Scritto da Claudia Falzone
  • 0 com
  • Categoria: Guide

Perché abbiamo bisogno di usare Whatsapp sui nostri computer Windows, Mac e Linux quando possiamo benissimo usarlo sullo smartphone? In realtà, ci sono varie motivazioni. La prima, forse meno importante ma sicuramente comoda, è il vantaggio di scrivere con la tastiera del PC. Non solo è una soluzione indiscutibilmente rapida, grazie alla tastiera, ma aiuta a distrarsi meno, passando rapidamente dalla finestra con le conversazioni di WhatsApp a quella in cui stiamo lavorando, senza staccare gli occhi dal PC.

Un altro valido motivo, per chi ha qualche problema di vista, sono le scritte più grandi sul monitor del computer. Ultima, ma prima in ordine di importanza, la necessità di tenerci in contatto con i nostri amici e parenti se non troviamo momentaneamente il telefono. Oggi, nello specifico, ci occuperemo di Linux e andremo a vedere come usare Whatsapp su Ubuntu.

Genymotion Android Emulator

Come Usare WhatsApp su Ubuntu

Il metodo più semplice richiede l’utilizzo di Genymotion, un emulatore per simulare Android su Linux. Paragonato a altri emulatori, Genymotion è migliore grazie ad alcune peculiarità: è facile da installare, si possono scaricare alcuni profili Android preconfigurati, è possibile usare la stessa connessione per tutti i dispositivi e fare copia-incolla dei file.

Prima di installare Genymotion scaricate VirtualBox di Oracle, per creare l’ambiente virtuale. Una volta scaricata la VirtualBox, registratevi sul sito e scaricate il file .debi per installare l’applicazione. Terminata l’installazione, fate l’accesso con le credenziali e create un contenitore virtuale per uno dei dispositivi disponibili.

Genymotion Android Emulator

Cliccate Next e seguite le istruzioni. A questo punto, verranno installati file aggiuntivi per completare il setup. Adesso il vostro dispositivo virtuale è pronto per avviare Genymotion.

Cliccate Play per avviare il “telefono” e iniziare a configurare tutto. Poi scaricate WhatsApp e installatelo. Ci sono due modi per procedere con l’installazione. Il primo è scaricare il file APK direttamente dal sito di WhatsApp. Apparirà una notifica per il permesso di scaricare programmi da fonti sconosciute.

apk wathsapp

La seconda opzione è più complessa e prevede l’installazione di Google Play in Genymotion, col grande vantaggio di sincronizzare tutti i contatti. Per procedere, scaricate Google Apps (Gapps) compatibile con la versione Android del vostro smartphone e salvate il file .zip sul desktop.

installazione di Google Play in Genymotion

Successivamente, copiate e incollate il file nel dispositivo virtuale senza estrarlo. Una notifica vi avviserà del riavvio del dispositivo per procedere alla fase successiva.

login wathsapp

Aprite Google Play e accedere al vostro account usando le solite credenziali e ignorate ogni altro messaggio. Se compare una notifica come quella qui sopra, cliccate ok.

verifica wathsapp

Infine, configurate WhatsApp. Per farlo, avrete bisogno del numero collegato al vostro account a portata di mano. Non potrete seguire la procedura di conferma per messaggio in quanto il dispositivo virtuale non è capace di riconoscere gli SMS. Scegliete l’opzione per la verifica vocale e riceverete una chiamata con il PIN da inserire nell’apposito spazio. Digitate il codice e avete completato la configurazione di WhatsApp su Linux.

Come Usare WhatsApp su Ubuntu ultima modifica: 2015-11-30T19:48:38+00:00 da Claudia Falzone

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento