Come Aprire le Porte di un Router Alice

di samuele

Come aprire le porte di un router AliceOgni tanto ci si ritrova con internet lento, o con alcune applicazioni non funzionanti. A volte la causa la si può trovare in un programma installato male, in un problema della linea telefonica (o nella bolletta non pagata, ma questo io non l’ho mai detto…), nella cronica lentezza della rete italiana. A volte è colpa di un firewall configurato male, magari impostato per bloccare qualsiasi comunicazione verso l’esterno, e la ricezione dei dati dalle applicazioni. Il browser, in genere, funziona, ma Skype, uTorrent, eMule o i giochi comprati su Steam no. In questo caso, dopo aver controllato le impostazioni del firewall, vale la pena provare ad aprire le porte del proprio router. Ma come si fa? Facile, basta modificare alcune opzioni. In questa guida farò un esempio con il mio router Alice, ma il procedimento è grosso modo simile anche per modelli diversi.

Come fare?

Schermata di accesso del router Alice

La prima cosa fa fare è entrare nelle impostazioni de router Alice. Come? Usando il proprio browser e inserendo nella barra degli indirizzi i numeri:

192.168.1.1

Che poi non sono altro che l’indirizzo IP di default di tutti i router Alice.

Schermata dell'inserimento della password di un router Alice

Dopo aver cliccato su “Avanti” va inserita la password. E qual’è la password del router? Beh, questa non la posso di certo sapere io, al massimo conosco la mia. Però se è la prima volta che accedete al router basta inserire la parola admin per essere autenticati, e poter quindi modificare le varie opzioni.

Schermata principale del pannello delle impostazioni del router Alice

L’interfaccia utilizzata da Telecom, e quindi da Alice, per la gestione del modem è divisa in tre parti. Sulla sinistra una colonna azzurra contiene tutte le informazioni e le impostazioni base, quelle standard e che garantiscono un funzionamento standard del router.

Sulla destra, invece, nella colonna arancione, si possono trovare le impostazioni avanzate. Servono per utilizzi particolari, dalla configurazione delle chiamate via VOIP alla gestione di eventuali dischi USB collegati al router stesso. Passando, ed è il caso che interessa adesso, per la mappatura delle porte, e la loro apertura e chiusura.

Quindi, come si può facilmente intuire, per aprire le porte di un router Alice bisogna cliccare sul pulsante “Port Mapping“, il terzo dall’alto nella colonna arancione. Così facendo la colonna centrale cambierà e ci sarà la possibilità di modificare alcuni punti.

Schermata dell'apertura delle porte del router Alice

Non occorre concentrarsi su tutte le voci disponibili, bisogna cercare la sezione “Virtual Server Personalizzati“. Che poi non è altro che l’ultima opzione in basso.

La modifica delle voci è abbastanza facile. Sul Nome è conveniente inserire un termine che identifichi l’applicazione che richiede quella data porta. L’IP di destinazione è, di solito, selezionabile automaticamente e indica la posizione del PC utilizzato all’interno della rete locale. Può anche essere inserito manualmente, ma personalmente consiglio di sceglierlo dal menù a tendina. Il “Tipo di Porta” indica il protocollo che verrà utilizzato dalla porta stessa (può essere di tipo TCP, UDP o entrambi). Il numero della porta da aprire in ingresso e in uscita va inserito nelle voci “Porta Interna” e “Porta Esterna“. Per confermare le modifiche, e attivare la porta del router Alice è sufficiente cliccare su Attiva. Dopo di ciò si può tranquillamente chiudere il browser, aprire il programma che prima non funzionava.