Come Aggiungere Watermark sui Documenti Word 2013

di Massimo

Come aggiungere watermark sui documenti Word 2013Un watermark è letteralmente una metodologia per includere in un file multimediale delle informazioni extra: nelle immagini ad esempio è solitamente una scritta trasparente con il nome dell’autore che avremo sicuramente notato diverso volte; abbiamo anche visto spesso software gratuiti che impongono una “firma” come ad esempio nella creazione di un collage fotografico. Oggi vediamo come inserire un watermark in un documento Word sfruttando una funzionalità integrata in Office 2013, senza bisogno di nessun software aggiuntivo.

Come inserire un watermark

Inserire un watermark in un documento Word 2013 è una operazione piuttosto semplice: una volta aperto un qualsiasi documento Word 2013 ci basterà recarci in Design dalla barra principale in alto e dare uno sguardo alla sezione Background: tra le varie possibilità c’è proprio un tasto dedicato all’inserimento di un watermark con vari esempi già pronti.

Pagina di Word 2013 con gli esempi dei watermark da poter inserire

Una volta selezionato un watermark tra quelli mostrati lo vedremo subito posizionato sul nostro documento word; questa funzionalità può essere utilizzata per evidenziare lo stato del documento come ad esempio “bozza” o “confidenziale” ma può essere sfruttato per diversi altri scopi come ad esempio firmare ogni singola pagina.

Visto come si inserisce un semplice watermark vediamo ora come poterlo rimuovere e come poterne inserire uno creato da noi secondo le nostre esigenze, scegliendo tra un testo personalizzabile o una immagine.

Come rimuovere e creare un watermark

La rimozione di un watermark inserito in Word 2013 è semplice così come è l’inserimento: basterà recarci nuovamente nella stesso menù Design e sotto la voce Watermark e i vari esempi troveremo un breve menù per personalizzare e creare un nostro watermark o per rimuovere quello presente.

La descrizione della creazione di un nostro watermark è molto dettagliata e potremo decidere se utilizzare una scritta o una immagine;

Menù per la creazione di un watermark personalizzato su Word 2013

se decidiamo di inserire una scritta potremo sceglierne il font, la dimensione, se inserirla in maniera orizzontale o diagonale, il colore e se renderla semitrasparente. L’inserimento di una immagine come watermark invece ci permette di scegliere ovviamente una nostra immagine presente sul PC ma anche di cercarne una al volo tramite Bing e inserirla direttamente nel documento.

Una volta scelta l’immagine le uniche opzioni disponibili saranno il ridimensionamento e il “washout” per rendere l’immagine semitrasperente per non interferire troppo con il testo nel caso fosse di colori particolarmente accesi. Se avessimo bisogno di questa funzionalità con delle versioni precedenti di Office possiamo trovare circa le medesime funzionalità sotto il menù Layout cercando sempre l’inserimento di un watermark.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *