Come Trovare o Eliminare la Password del BIOS

di samuele

Trovare o eliminare la password del BIOSIn realtà ne ho già parlato qualche tempo fa, quando ho colto l’occasione di una formattazione azzardata del mio PC per spiegare come eliminare o resettare la password del BIOS. Se non ricordo male, all’epoca avevo descritto 2 diversi metodi per trovare una password ed eliminarla, per poter accedere alle impostazioni basilari di un computer. Ovviamente attraverso un software, senza essere costretti a mettere le mani dentro il computer stesso per resettare fisicamente il BIOS. Che poi non sarebbe nemmeno un’operazione tanto rischiosa ma che implica comunque un certo grado di manualità e di competenza. Su questo filone, quello software, ci sarebbe altro da dire. E, infatti, lo dico oggi con questo articolo.

Procedura per trovare o eliminare la password del BIOS

Download | CmosPwd

Schermata DOS e procedura per trovare o eliminare la password del BIOS

Rispetto al programma dello scorso articolo questo è un po’ più complesso da utilizzare. Anche perché non abbiamo a disposizione un’interfaccia grafica ma ci dobbiamo accontentare del caro vecchio DOS. Ma questo non è un punto negativo, assolutamente. Essendo svincolati da aspetti estetici posiamo andare dritti al punto, la ricerca della password del BIOS, senza venire distratti. Ovviamente non è l’unica ragione per cui sottolineo l’utilizzo del DOS. La ragione più profonda è che la finestra di comando DOS in Windows è assimilabile alla shell di Linux. E, come facilmente intuibile, CmosPwd può essere compilato e utilizzato anche con Ubuntu, FreeBSD, NetBS e Linux in genere.

L’installazione è abbastanza semplice in tutti i sistemi operativi. Alla peggio, se vi trovate in difficoltà, sul sito che ho linkato è possibile trovare una guida, in italiano, fatta abbastanza bene. In questo articolo, se non vi dispiace, ho intenzione di riportare semplicemente le istruzioni da seguire per trovare ed eliminare la password del BIOS. Più l’elenco dei BIOS con cui questo programma funziona, ovviamente.

Cominciamo con l’aprire la finestra del DOS di Windows e digitiamo:

cd c:/

e poi:

cd cmospwd-5.0

per andare nella cartella contenente il programma. Ora i comandi cambiano leggermente, in base al sistema operativo che stiamo utilizzando. Facciamo conto di essere sotto Windows, e scriviamo:

cd windows

per spiegarlo al software. La mossa successiva è assicurarci la possibilità di modificare il bios direttamente dal programma. Per poterlo fare ci basterà scrivere:

ioperm -i

E la password? Un po’ di pazienza: facciamo partire la ricerca con il comando:

cmospwd_win.exe

Ovviamente il comando esatto cambierà se stiamo utilizzando Linux: utilizzate la guida in linea, o l’help del programma per conoscere la sintassi corretta per il vostro sistema operativo. Comunque, se tutto ha funzionato a dovere ora dovremmo poter vedere sulla schermata la password del nostro BIOS.

E se non ha funzionato? Se stiamo utilizzando un portatile lasciamo perdere questo software, ma se siamo su un PC fisso possiamo azzardare un

cmospwd /k

per eliminare automaticamente la password del BIOS. Non sempre funziona, ma a volte sì.

E con questo direi che è tutto. Sotto riporto l’elenco dei BIOS dove CmosPwd funziona con il maggior grado di precisione. Se il vostro non è nell’elenco potete comunque tentare: io vi posso solamente augurare buona fortuna.

Lista BIOS compatibili con il programma

  1. ACER/IBM BIOS
  2. AMI BIOS
  3. AMI WinBIOS 2.5
  4. Award 4.5x/4.6x/6.0
  5. Compaq (1992)
  6. Compaq (nuove versioni)
  7. IBM (PS/2, Activa, Thinkpad)
  8. Packard Bell
  9. Phoenix 1.00.09.AC0 (1994), a486 1.03, 1.04, 1.10 A03, 4.05 rev 1.02.943, 4.06 rev 1.13.1107
  10. Phoenix 4 release 6 (User)
  11. Gateway Solo – Phoenix 4.0 release 6
  12. Toshiba
  13. Zenith AMI

Ti potrebbe interessare

1 commento

  1. ciao scusa ma quando io arrivo a digitare ioperm -i non mi lascia e mi dice che devo farlo solo da amministratore e son al punto da capo come faccio se devo saper la password stessa dell’amministratore ? grazie mille

    buona giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *