Due Modi Gratuiti per Firmare ed Inviare Documenti Digitali

di samuele

firmare e inviare documenti digitali

In Italia non è ancora diffuso, anche se sicuramente ci arriveremo anche noi. A cosa? Alle firme digitali, ai documenti elettronici con valore legale. A dire il vero alcune pubbliche amministrazioni già lo fanno, ma sono esempi d’elite, limitati e poco diffusi. Ci sono due problemi che rallentano questo processo. Il primo è di ordine legislativo: alcune cose si possono fare solo di persona, e noi non ci possiamo fare nulla. La seconda difficoltà è riuscire a capire come fare a firmare e inviare un documento digitale. Bene, in questo abbiamo un po’ di controllo. E possiamo esercitarlo consigliandovi 2 diversi modi per farlo. E 2 diversi programmi.

SignNow

sign now

Il primo programma è un sito. Sì, ok, tecnicamente si chiama applicazione web. Ma al di là del nome quello che ci interessa è capire come funziona. Ed è molto semplice.

Cominciamo con il collegarci al sito, e l’iscriverci. Meglio, inseriamo un indirizzo mail valido. No, non uno qualsiasi, il nostro: sarà dove riceveremo il documento digitale firmato da noi e pronto per essere utilizzato.

Il passo successivo è caricare un file PDF, DOC, RTF con il documento che intendiamo firmare. Le prove che ho fatto si sono limitare a documenti di poche pagine, non pià di una decina. E l’upload è stato veramente rapido. Penso però che con documenti di dimensioni maggiori i tempi rallenteranno, ma non so dire di quanto.

Dopo aver caricato in rete il documento da firmare non ci resta che… firmarlo. Basta andare nella porzione di testo che ci interessa e evidenziarla. Poi, con il mouse o il trackpad, facciamo la nostra firma.

Ma la firma non è identica a quella cartacea. Ma non c’è nessun problema. Legalmente anche questa firma ha valore, anche se oggettivamente è meno bella e definita rispetto ad un documento stampato e firmato a mano. Infine, l’ultima cosa che possiamo fare è spedirci il documento firmato alla nostra mail. Che poi è quella che abbiamo inserito all’inizio.

Sign-N-Send

sign n send

Più semplice ancora è firmare e inviare un documento digitale per chi possiede un’iPhone. E’ sufficiente scaricare e installare l’app Sign-N-Send e utilizzarla. Come? Bé, la prima cosa da fare è farci spedire, o spedircelo da soli, il documento da firmare. Ovviamente con una mail.
Apriamo quindi il documento digitale e andiamo nel posto dove dobbiamo firmare. E firmiamo. Ovviamente rispetto al primo metodo la firma sarà più bellina, e più simile a quella che otterremo se firmassimo su carta. Ma anche se non fosse identica la sua validità legale rimane: basta che sia la nostra.

L’ultimo passo è rispedirci il documento firmato. O spedirlo direttamente al destinatario finale. Io consiglio di conservare comunque una copia del documento nella nostra casella di posta elettronica. Tanto spazio non occupano, questi file, e possono essere recuperati facilmente in caso di contestazioni. E, per lo meno in Italia, è probabile che qualcuno avrà qualcosa da ridire su  una pratica più che legittima.

Questo è il quanto, entrambi i metodi sono validi e permettono di firmare e spedire documenti digitali, validi.

Ti potrebbe interessare

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *