Software per Unire Immagine e Creare Foto Panoramiche

di samuele

creare foto panoramicheSono appena finite le vacanze invernali, le ferie e le settimane bianche sono agli sgoccioli; la Pasqua alta allontana la prospettiva di un viaggio o di una nuova vacanza; i venti della crisi che soffiano sull’Europa rischiano di rendere triste anche questo carnevale. Dobbiamo quindi rassegnarci ad un clima di desolazione e di depressione? Certo che no! Possiamo anzi approfittare del tempo che ci separa per riordinare le nostre fotografie, migliorarle e giocarci un po’, magari unendole e creando dei bei fotomontaggi. Oppure creare delle foto panoramiche, di quelle a 360 gradi, con i nostri scatti. E non è nemmeno troppo difficile, basta usare un programma gratuito creato appositamente per questo.

AutoStitch: dalle foto ai panorami in un solo click

Link per il download

esempio foto panoramica

Prima di tutto una breve, brevissima lezione di ottica. No, non spaventatevi, vi dico solo una cosa: la nostra vista è costruita per vedere con un angolo di 135° per 200°, mentre le macchine fotografiche digitali solitamente utilizzano un angolo di visuale pari a 35° per 50°. Come possiamo ben immaginare tutte e due le opzioni rendono impossibile apprezzare appieno un panorama per come è effettivamente. E anche utilizzando il grandangolo il risultato, seppur migliore, resta sempre insoddisfacente.

Uno dei trucchi, allora, utilizzato per capire e rappresentare bene i panorami e i paesaggi è rappresentarli su un piano ma con 360° di visuale. Esistono delle macchine fotografiche costruite apposta, ma anche molto costose. Un trucco, comune, consiste allora nello scattare tutta una serie di fotografie fino a giungere a coprire tutte le direzioni del paesaggio. Poi, con un programma di fotoritocco e molta, ma veramente molta, pazienza unire foto per foto, sovrapponendo i punti replicati. Il risultato è senza dubbio interessante, e bello; a chi riesce a farlo manualmente va tutta la mia ammirazione: io non ho né le capacità né la pazienza di fare questo.

Fortunatamente l’uomo quando non riesce a raggiungere un’obiettivo si ingegna, e trova il modo per superare le difficoltà. Nella fattispecie la nostra specie ha costruito dei programmi, alcuni gratuiti, altri no, in grado di svolgere funzioni complesse in maniera semplice per l’individuo umano. Nel caso specifico, ovvero unire immagini per creare foto panoramiche in maniera gratuita, un software interessante è AutoStich.

L’utilizzo, come vuole la tradizione, è semplice. Per prima cosa occorre scaricarlo e installarlo. Dopo aver fatto ciò, apriamo il programma e tramite l’interfaccia utente carichiamo le immagini di partenza da unire. Basta, finito, ora aspettiamo. No, non strabuzzate gli occhi, il processo è molto semplice perché l’algoritmo del programma analizza le varie fotografie e riconosce quelle continue. Poi, automaticamente le unisce nel giusto ordine, sovrapponendo le parti ripetute.

Il risultato è buono, anche considerando la semplicità d’utilizzo di questo programma. Certo, chi ha una vena artistica potrebbe sentirsi superato da questo software. Ma, occorre ricordarlo, come ogni programma non è perfetto: presenta, talvolta, delle imprecisioni sopratutto nei paesaggi creati con fotografie simili.

Questo è tutto. Però, prima di concludere, vorrei ricordare che esistono alcune macchine digitali, anche economiche, che permettono di creare foto panoramiche direttamente, guidandoci nello scatto delle fotografie. Prima di cominciare a scattare mille fotografie tutto attorno a noi meglio assicurarci di non avere questa funzione: potrebbe risparmiarci tempo e fatica.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *