Programma per Scaricare e Cercare Torrent in Italiano

di samuele

scaricare torrent in italianoChi ci segue da un po’ di tempo ha ben chiaro che i nostri interessi spaziano per molti campi, ovviamente tecnologici. Ma alcune costanti rimangono.  Abbiamo seguito i primi siti e programmi per scaricare file torrent sicuri, arrivando anche a tenere una piccola classifica dei migliori siti dedicati a questo. Ma, sfortunatamente, la storia ci insegna che nulla è per sempre e che questi, ottimi, siti hanno breve vita nel panorama della condivisione dei contenuti. Vogliamo quindi presentarvi una soluzione, a nostro parere valida, per trovare torrent in italiano e scaricarli in tutta sicurezza senza temere azioni di censura.

UltraTorrent, ovvero chi cerca trova

Scarica Ultra Torrent

interfaccia ultratorrent

Come in più occasioni abbiamo avuto modo di ricordare la crisi più grave per il p2p è data dalla chiusura di servizi quali Mulve e PirateBay. Il problema della condivisione dei contenuti è dato dalla necessità di conoscere l’indirizzo dove sono collocati, e quindi di avere un elenco; un po’ come funzionava con i numeri di telefono e gli elenchi telefonici, senza una lista era impossibile indovinare il numero da chiamare.

Ma, partiti alla ricerca di una soluzione abbiamo fortuitamente trovato UltraTorrent. Cos’è UltraTorrent? E’ un programma che permette di cercare, trovare e, di conseguenza, scaricare i file torrent. Il prezzo? Gratis, proprio come piace a noi.

La cosa bella è che non è la solita applicazione parziale, incompleta oppure in inglese. O, dio ce ne scampi, in cirillico o altri caratteri per noi strani e incomprensibili. No, UltraTorrent è in italiano, completamente, e permette, con estrema facilità, di effettuare oltre al download anche la ricerca dei file direttamente dal client senza dover accedere a siti esterni. Insomma, per capirci, una specie di emule per Torrent: ricerca e download tutto in un’unica soluzione.

Ma scendiamo un po’ più nel dettaglio.

Innanzitutto si tratta di scaricare e installare sul nostro computer il programma. Terminata questa operazione viene richiesta una registrazione, da effettuare in maniera rapida, gratuita e indolore. Terminata anche questa fase possiamo accedere con il nostro account e cominciare a cercare i nostri file.

L’operazione è abbastanza semplice e intuitiva, comunque per gli utenti più inesperti esiste una guida, fatta molto bene, che spiega passo passo come fare. In sintesi, basta inserire all’interno del campo “cerca” il nome o il titolo del file da cercare. Avremo quindi, sulla destra, una sintesi di tutte le informazioni relative al download. Ora basta semplicemente selezionare il file desiderato e avviare l’operazione.

Che dire? Sicuramente è un’ottima cosa, sopratutto di questi tempi. Inoltre l’interfaccia grafica, semplice ma non per questo brutta, anzi, permette un ‘utilizzo rapido anche a chi non ha esperienza con programmi di questo tipo.  Inoltre, anche se la traduzione italiana non esiste da molto tempo, la versione internazionale gira da un po’. Perché è importante questo? Perché oramai sono molti milioni gli utenti che utilizzano questo programma garantendo una buona velocità nel download e una grande quantità di file disponibili per essere condivisi.