2009 29/07

Rete Kad eMule come configurarla per un corretto funzionamento

kad-emule

Qui su Elettroaffari l’argomento eMule è per noi molto importante, dopo le svariate guide proposte in passato dove vengono spiegati i vari passaggi per la configurazione e l’ottimizzazione di eMule, non ci resta che analizzare e configurare la Rete Kad eMule.

Kad eMule, è una seconda rete, oltre  l’ed2k, che eMule utilizza per una maggiore prestazione dello stesso. E’ giusto dire che configurando la rete Kad non aumenteremo direttamente la velocità di download dei nostri file, ma faciliteremo la ricerca delle fonti disponibili su questa rete.

Quindi, prima di passare alla rete Kad, voglio precisare che emule deve essere configurato al meglio seguendo le nostre guide, aprendo le porte sul router e settandole nel nostro eMule e aggiornando la lista dei server più sicuri per una maggiore sicurezza e affidabilità. Inoltre raccomandiamo sempre di scaricare l’ultima versione disponibile di eMule.

Rete Kad (Kademlia) eMule Configurazione

Per configurare la rete Kademlia abbiamo bisogno di scaricare un file direttamente dal nostro eMule, questo si fa in 4 semplici passi, vediamo quali sono:

kademlia-emule

  1. Apriamo la finestra Reti di eMule
  2. Clicchiamo sul tab Kad
  3. Incolliamo l’indirizzo nodes.dat (http://download.tuxfamily.org/technosalad/utils/nodes.dat) nel campo numero 3
  4. Al momento dell’avviso che ci chiede se cambiare la lista rispondiamo SI

Ecco fatto abbiamo aggiunto al nostro eMule la nuova lista Kad, a questo punto aspettiamo un pò in modo che vengano aggiunti parecchi nodi e non trovarci al prossimo riavvio la lista kad vuota.

Caricare il file della rete kad eMule manualmente

Se al riavvio di eMule noteremo che nella lista Kad non vi è alcun nodo allora vuol dire che qualcosa non è andato a buon fine e dobbiamo caricare il file nodes.dat manualmente nella nostra cartella di installazione di eMule. Vediamo come fare:

  1. Chiudiamo eMule
  2. Scarichiamo nodes.dat (http://download.tuxfamily.org/technosalad/utils/nodes.dat)
  3. Ci spostiamo nella cartella di eMule, più precisamente in C:\Programmi\eMule\config
  4. Avviamo eMule e controlliamo se i nodi sono statti accettati recandoci in Reti –> Kad

Richiedere i nuovi nodi della rete Kad direttamente dai server eMule

Esiste una terza possibilità di ricevere i nodi della rete kad di eMule, questo consiste nel connettersi ad un server con molti utenti e scaricare un file molto richiesto in rete, come ad esempio una distribuzione di Linux tipo Ubuntu o Debian. Messo a scaricare questo file ci rechiamo sempre in Reti –> Kad e sulla destra troviamo un tasto identificato come Bootstrap, basta cliccarlo e il server al quale siamo connessi ci manda i nodi della rete Kad eMule.

Questo è il succo di ciò che si deve fare per connettersi alla rete Kad di eMule, per ampliare le conoscenze e capire meglio come funziona vi rimando al sito ufficiale dove è tutto spiegato nei minimi dettagli.

Rete Kad eMule come configurarla per un corretto funzionamento ultima modifica: 2009-07-29T13:40:03+00:00 da DiGi

Potrebbe interessarti anche:

4 Commenti su "Rete Kad eMule come configurarla per un corretto funzionamento"

Lascia un commento