Lista Siti per Scaricare File Sicuri da eMule con link ed2k

di samuele

Lista siti per scaricare file sicuri da eMuleC’è stato un tempo in cui scaricare file da internet era sinonimo di eMule. Poi, un po’ alla volta, il file sharing ha assunto forme nuove, sono arrivati i torrent, sono nati (e morti) MegaVideo e MegaUpload, si sono diffusi siti più o meno leciti. E così eMule è scivolato sempre più in basso nella lista delle preferenze, i forum si sono svuotati, le liste di siti per scaricare file in sicurezza diventate sempre più obsolete. Però non è che eMule sia morto, anzi ancora milioni di persone condividono file, informazioni, musica, video e libri con questo metodo. Solamente dobbiamo fare un po’ di fatica a trovare siti attendibili, o ancora attivi. Per questo ho deciso di aggiornare una mia vecchia classifica riportando, però, solo i link ancora attivi e raggiungibili dall’Italia.

Come usare i link ed2k su eMule

Immagine generica su come usare i link ed2k

Io, forse sbagliando, ho dato per scontato che tutti sappiano cosa siano e a cosa servano i link ed2k. Bé, che conosciate eMule è sottinteso, anche perché è stato per qualche tempo il programma più usato per condividere file. In pratica tramite il programma stesso potevamo cercare file e rintracciarli ovunque sulla rete. E scaricarli, ovviamente se c’era qualcuno connesso che li condivideva. Uno dei problemi di eMule era la difficoltà di indicare ad altri quali file scaricare. Così, per dire, se io trovo in rete un film uscito da poco, per esempio “Pacific Rim”, e voglio farlo scaricare ai miei amici devo (o, meglio, dovevo) dire “cerca Pacific Rim su eMule, e prendi la versione condivisa da Pinco Pallo, e non quella da Pallino, che è un virus”. Capite, è già difficile da spiegare figuratevi a farlo capire. I torrent, al contrario, sono più semplici da usare, basta scaricare il file e aprirlo con uTorrent. E se vogliamo fare scaricare qualcosa ai nostri amici basta diffondere i file torrent, e siamo apposto.

Bene, i link ed2k di eMule servono a risolvere la questione, e a rendere più facile il download di video, film, libri, musica e applicazioni gratis. Come? Bé, basta usare il link stesso come indirizzo del file da scaricare, in maniera del tutto simile a come facciamo con i torrent. Ma c’è un problema, ovviamente. Se i link non hanno sorgenti, se non c’è nessuno che condivide il file allora siamo punto a capo. E per trovare dei link ed2k di eMule la cosa migliore è appoggiarsi a siti e forum. Meglio i forum, a dire il vero, perché i file sono più controllati e hanno una durata più lunga. Il problema è che forum e i siti dedicati all’argomento stanno un po’ alla volta morendo, sopratutto in Italia. E, al momento, di veramente attivi ce ne sono solo 4. Questi 4, per la precisione.

1. TutankeMule

Interfaccia grafica del sito TutankeMule

2. MyEmule

Interfaccia grafica del sito MyEmule

3. EmuleLinks

Interfaccia grafica del sito EmuleLinks

4. P2PLinks

Interfaccia grafica del sito P2PLinks

Ti potrebbe interessare

3 commenti

  1. spero di fare cosa gradita nel segnalare il forum che gestisco da ben 6 anni e mezzo: ed2k4brothers-revolution
    una community seria dove persone serie, per hobby, si premuniscono di segnalare i links giusti per scaricare da emule, forma di file sharing a mio parere per niente obsoleta
    da noi non solo novità, che si trovano un pò dappertutto, ma anche e sopratutto files rari
    ultimamente scarseggiano i segnalatori, lì dove in tempi non lontani avevano tutti voglia di collaborare, ma il piccolo gruppo staff rimane da tempo compatto ed operativo
    chi ha voglia può registrarsi, è gratuito e nessuno mai chiederà denaro, altro vizio che ha preso piede in forum di questo tipo.
    spero di non aver contravvenuto a nessuna regola in questa mia reply
    ciao e W il P2P, sempre!

  2. Appoggio e confermo cio che ha espresso l’amico Raffomix, e preciso inoltre che P2PLinks ad oggi non è piu raggiungibile forse per il fatto che utilizzano file Http.
    un cordiale saluto a tutti

    Il Duca

  3. Il sito p2plinks.eu è stato chiuso per volere del suo amministratore Napster senza comunicare nulla allo staff ( di cui io ero uno dei membri fondatori ) il lavoro di anni è andato perduto e lo staff sta mettendo appunto un nuovo forum slegato da certe regole rigide,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *