La Rete Kad eMule non si Connette? Ecco Come Risolvere

di Massimo

Come connettere la rete Kad di eMuleAbbiamo già visto qualche breve guida per settare al meglio eMule, ma oggi vediamo in particolare come risolvere un problema fastidioso che si può presentare sporadicamente: il malfunzionamento della rete Kad, nel caso specifico quando non si riesce più a connettere. Solitamente bastano alcune semplici operazioni per rimetterla in sesto, noi vedremo tre possibili metodi che si possono utilizzare. eMule, vi ricordiamo, può funzionare benissimo anche solo con la rete ed2k, ma la rete Kad vi offre molte fonti in più e potenzialmente più velocità in download. Ovviamente vi ricordiamo prima di agire con questi metodi di assicurarvi che le porte sul vostro router siano aperte per il software eMule, perché potrebbe essere anche solamente quello il vostro problema.

1° metodo: ripristino nodes.dat con URL

Il primo metodo che vedremo è il più semplice e veloce possibile; si tratta di ripristinare il file nodes.dat che contiene i nodi conosciuti della rete Kad, accumulati con ore e ore di connessione. A volte per i motivi più strani questo file si può svuotare se eMule ritiene che alcuni nodi non siano più validi e possiamo ritrovarci con l’elenco conosciuto di nodi vuoto e la nostra rete Kad che di conseguenza non riesce a connettersi. Vediamo come ripristinarlo attraverso un URL: clicchiamo su Reti –> Kad; ora incollate uno e uno solo dei seguenti URL:

  • http://www.nodes-dat.com/
  • http://www.nodes-dat.com/dl.php?load=nodes&trace=34505379.2222
  • http://upd.emule-security.net/nodes.dat
  • http://www.emule-inside.net/nodes.dat

nel campo “Carica ‘nodes.dat’ dall’URL” o su alcune versioni nella barra lunga orizzontale appena sopra il grafico dei nodi. Questo metodo dovrebbe rianimare nel giro di qualche minuto la vostra rete Kad, che con diversi nodi da cui partire dovrà riuscire a connettersi, anche se vi avvisiamo ci potrebbe volere del tempo (a volte anche una decina di minuti).

2° metodo: ripristino nodes.dat manualmente

Se non vi dovessero funzionare gli URL sopra o qualcosa dovesse andare storto, possiamo comunque aggiornare il nostro file nodes.dat anche manualmente, ovvero andando a scaricarne uno aggiornato e valido e sostituirlo al nostro; controlliamo che eMule non sia aperto e colleghiamoci a questo sito e scegliamo di scaricare il file nodes.dat, quindi selezionate uno dei download live nodes.dat in alto sulla sinistra. Ottenuto il file andiamo a sostituirlo al nostro che sembra non funzionare più: rechiamoci in C:\Programmi\eMule\config (questo è il percorso di default che viene creato all’installazione) e sostituite il file. Fatto questo apriamo eMule: ora in automatico il software dovrebbe leggere il nuovo file; attendete anche in questo caso diversi minuti e vedete se questo metodo ha portato i risultati sperati.

3° metodo: bootstrap da client noti

Se nonostante il vostro file nodes.dat sia aggiornato e funzionante ma la rete Kad non ne vuole sapere di connettersi, possiamo provare un altro metodo: un bootstrap da client noti, ovvero un processo in cui il software chiederà e otterrà liste di nodi funzionanti da client già connessi al vostro; per far sì che questo metodo funzioni, assicuratevi di essere connessi ad un server e di avere qualche file in download. Fatta questa premessa, recatevi in Reti –> Kad e cliccate su Bootstrap o Bootstrap da client noti; anche qui, attendete diversi minuti per vederne gli effetti.