9 Consigli per la Sicurezza del tuo Account Facebook

di Massimo

Consigli per la sicurezza dell'account di FacebookEssendo un social network, Facebook contiene tantissimi dati sensibili. Abbiamo già visto ben 40 modi per personalizzare la nostra pagina Facebook ma è ora di pensare anche alla sicurezza del nostro account: nelle prossime righe vedremo 9 preziosi consigli per mettere in vera sicurezza il vostro account; inutile dire che vi consigliamo vivamente di seguire questi nove punti ai fini di non incorrere in intrusioni esterne o peggio in veri e propri furti di identità con conseguenze sicuramente sgradevoli.

1. Utilizzate una password sicura

Il primo passo davvero fondamentale è utilizzare una password sicura: questo non significa solo non utilizzare una password corta ma ci sono altri punti da rispettare. In linea generale per settare una nuova password recatevi in Impostazioni account –> Generale –> Password; per una password sicura scegliete almeno 8 caratteri con almeno un numero, una lettera maiuscola, una lettera minuscola e un carattere speciale (come il punto esclamativo). Questo punto è fondamentale per garantire una vera sicurezza: se la vostra password attuale non rispetta la linea generale appena descritta fate lo sforzo di cambiarla.

2. Confermare il numero di cellulare

Confermare il proprio numero di cellulare è un altro modo per aumentare la sicurezza del vostro account: quando ci si dimentica della password ad esempio sarà possibile recuperarla tramite SMS. Per settare il vostro numero di telefono potete recarvi in Impostazioni Account –> Per cellulare.

Pagina di Facebook per inserire il numero di cellulare

La procedura vi chiederà di settare il proprio paese, gestore mobile e infine vi sarà inviato un codice via SMS da riportare sul sito in modo da completare l’abbinamento. Fatto questo avrete settato un numero di telefono con il quale recuperare preziosi dati in caso di smarrimento come la password.

3. Attivare la navigazione sicura

Altro passo consigliato è attivare la navigazione sicura da subito: da Impostazioni Account –> Protezione –> Navigazione Protetta e quindi click su Modifica. La navigazione protetta setta la navigazione su Facebook tramite il protocollo HTTPS, una particolare versione del classico HTTP ma che prevede varie funzionalità in termini di sicurezza durante la navigazione; oltretutto tramite questa opzione le applicazioni esterne a Facebook non potranno più accedere ai vostri dati personali senza il vostro consenso diretto.

4. Attivare le notifiche di accesso

Le notifiche di accesso sono un ottimo strumento in grado di bloccare temporaneamente gli accessi al proprio account da dispositivi sconosciuti; sarà richiesto un codice di sicurezza per poter accedere da un dispositivo non ancora in elenco. Per attivare questa funzionalità basterà recarsi in Impostazioni Account –> Protezione –> Notifiche di accesso; in questo modo sarete sicuri che qualunque accesso da un dispositivo non riconosciuto sarà inutile perché bloccato in automatico.

5. Controllare le sessioni attive

Una buona funzionalità introdotta recentemente da Facebook è il registro delle sessioni attive, consultabile da qualunque dispositivo siamo connessi: basta recarsi in Impostazioni Account –> Protezione –> Sessioni attive. Qui troveremo un elenco di sessioni considerate attive spesso con login automatico: se in elenco trovate una sessione sospetta che non ricordate di aver creato terminate immediatamente l’attività tramite il link sul lato destro “Termina attività”. In questo modo siete sicuri che nessuno sia connesso al vostro account magari in contemporanea a voi.

6. Usare la navigazione privata

Se ci tenete davvero alla sicurezza, soprattutto se vi collegata a Facebook da luoghi pubblici come internet point, università, hotel e simili utilizzate la navigazione privata offerta ormai da tutti i maggiori browser. Questa modalità solitamente non crea cookie e cache, eliminando totalmente ogni possibile traccia che potreste lasciare dopo aver navigato sul vostro account Facebook; la navigazione privata è disponibile ad esempio in Safari, Chrome e Firefox. Questo punto è fondamentale se vi connette da dispositivi che non siano di vostra proprietà: con la navigazione privata sarete sicuri di non lasciare tracce che altri potrebbero usare.

7. Non utilizzate la funzionalità resta collegato

Un semplice metodo per aumentare la vostra sicurezza è anche non utilizzare la funzionalità resta collegato al login di Facebook, in modo che ogni volta che visitate Facebook vi viene richiesta la password. Certamente perdiamo una comodità ma possiamo stare tranquilli nel caso dobbiamo abbandonare il PC per diversi minuti magari in ufficio: inserire ad ogni visita la password è un metodo semplice ma efficace per aumentare la sicurezza del vostro account.

8. Evitare spam e pishing

Fate ben attenzione a cosa cliccate e quali siti url state visitando: lo spam o peggio il pishing sono fenomeni molto diffusi e basta un attimo di distrazione per consegnare le nostre credenziali di accesso a malintenzionati. In linea generale, specie quando controllate la mail fate attenzione a mail sospette, soprattutto se non riconoscete gli indirizzi di posta o mail che vi chiedono dati di accesso; anche se non custodite segreti militari c’è sempre qualcuno interessato al vostro account perché i vostri dati potranno essere rivenduti nel mercato nero dello spam. Attenzione quindi anche a dove navigate, controllate spesso l’url e fate l’accesso a Facebook ad esempio mettendo il sito tra i vostri preferiti evitando così siti di pishing e simili.

9. Log out, sempre

L’ultimo consiglio anche se vi risulterà banale è eseguire il log out sempre al termine della vostra visita a Facebook: prendetelo come abitudine perché vi potrà salvare l’account specie se accedete molto in luoghi pubblici, internet point e simili. Eseguire il log out sempre insieme all’utilizzo di una robusta password sono la base della sicurezza del vostro account.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *