5 Siti per Convertire File OPUS in MP3 Online e Gratis

di Gabriele Li Mandri

Confessa: sei andato alla ricerca dei file sul tuo smartphone e quasi ti è venuto un coccolone, quando hai visto un gruppo di strani file con formato .OPUS. Poi, però, ti sei reso conto che non si trattava nient’altro che dei file delle tue registrazioni su app come WhatsApp o Skype!

Pericolo scampato, veniamo al dunque: adesso che sai di cosa si tratta, e premesso che puoi aprirli semplicemente utilizzando programmi come VLC, come puoi convertire i file OPUS in MP3 online? Puoi farlo grazie a questi 5 siti gratis.

CoolUtils Opus to MP3

convertire file opus in mp3

Il primo sito per convertire file OPUS in MP3 online e gratis è la sezione “Opus to MP3” fornita dalla nota piattaforma CoolUtils. Qui va premessa una cosa: nonostante il sito sia abbastanza confusionario, la pagina per la conversione dei file OPUS in MP3 è davvero molto semplice. Di fatto, l’unica cosa che tu devi fare è cliccare sul pulsante “select files” in cima alla pagina (sotto la dicitura “Upload OPUS file to convert”), poi selezionare il formato di output che desideri (sono disponibili anche altre opzioni oltre all’MP3) e successivamente cliccare sul pulsante di download. In totale, con 3 semplici step sei riuscito ad effettuare la conversione più veloce della storia!

Media.io

convertitore di file opus

Anche Media.io è una piattaforma che ti mette a disposizione uno strumento di conversione online dei file audio da formato OPUS e MP3. In questo caso l’interfaccia è decisamente più semplice e spartana, non ci sono banner pubblicitari invasivi, e l’unica cosa che devi fare è compilare le opzioni alla tua sinistra.

Di fatto, devi fare esattamente gli stessi passaggi visti per lo strumento di CoolUtils, solo che qui puoi anche selezionare la qualità del bitrate, così da mantenere intatta la qualità del tuo file audio durante la conversione. Da segnalare che puoi anche scaricare il software di Media.io, ricco di formati aggiuntivi.

Convertio.co

Convertio

La terza opzione della nostra guida su come convertire online i file OPUS in MP3 è Convertio.co: una piattaforma con un maggior numero di opzioni, ma che puoi utilizzare solo previa registrazione sul portale. Da sottolineare che qui è prevista una dimensione massima consentita di 100 MB, ma di contro puoi anche caricare i file da convertire direttamente da un servizio cloud come ad esempio Dropbox, anche sfruttando il drag&drop del mouse. Infine, da sottolineare il fatto che su Convertio.co puoi sfruttare circa 200 formati di output, cosa che rende questa piattaforma unica nel suo genere.

Aconvert.com

convertire i file dello smartphone

Aconvert.com è uno dei migliori siti per convertire file OPUS in MP3 online e gratis. Atterrando su questa piattaforma, potrai agilmente effettuare la conversione dei tuoi file audio, selezionando non solo la qualità del bitrate ma anche il sample rate: una cosa che non puoi fare, ad esempio, nei siti visti fino a questo momento. Poi, per il resto, Aconvert.com funziona esattamente come i suoi “cugini”.

Cloud-converter.com

manipolare file smartphone opus

L’ultima piattaforma di conversione da OPUS a MP3 che vedremo oggi è cloud-converter.com: un sito che ti consente di convertire sia file sul tuo computer che file presenti in rete, inserendo l’URL. Hai un massimo di 10 mega oppure puoi arrivare addirittura fino ad 1 GB registrandoti. L’unico difetto è che la traduzione del sito è stata palesemente effettuata con Google Translate, dunque appare un po’ grottesca, ma il servizio funziona perfettamente.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *