2015 20/05

Come Trasformare Presentazioni PowerPoint in Video

Che le presentazioni PowerPoint siano molto versatili è noto a tutti, o quasi: possono essere arricchite con video, musiche di sottofondo, animazioni, transazioni, effetti speciali, e molto altro ancora. Anche se personalmente preferisco presentazioni PowerPoint semplici ed eleganti, a volte un po’ di effetti speciali, spettacolari anche se non pacchiani, servono.

Inoltre, ed è una cosa molto interessante anche se piuttosto sconosciuta, è possibile salvare le presentazioni PowerPoint direttamente come video. Il che permette di creare alcune cose davvero interessanti, utili dal punto sia dal vista professionale sia per svago.

Per lavoro è comodo per creare guide animate di procedure, oppure riassunti di riunioni e presentazioni. Per svago, beh, è un modo molto rapido e semplice per creare video a partire dalle proprie foto. E il tutto senza spendere una lira, gratis, e senza installare nessun programma aggiuntivo.

Creare video di una presentazione PowerPoint

Creare video di una presentazione PowerPoint

Ovviamente prima di salvare una presentazione PowerPoint come video occorre creare la presentazione stessa. Fatto ciò è abbastanza facile trasformare la presentazione in un video. Per prima cosa occorre andare nel menù File di PowerPoint.

creare il video

Non bisogna però andare alla sezione “Salva” bensì a quella “Esporta”. Qui, in questa sezione, è possibile selezionare la voce “Crea un video”.

esportare il video

Dopo aver selezionato “Crea un video” è possibile accedere a una schermata con alcune impostazioni aggiuntive. Si possono impostare alcune opzioni, modificare valori come il tempo da dedicare alla visualizzazione di ogni dispositiva e anche decidere se e come aggiungere una colonna sonora.

impostazioni del video

La prima opzione permette di decidere la qualità del video da creare. Bisogna tener presente che più alta è la definizione del video più il video sarà grande e più memoria occuperà. In genere, per un uso domestico, è consigliabile scegliere la definizione media (640 x 480) mentre per un contesto lavorativo io opterei per l’alta definizione (960 x 720). L’opzione dedicata ai dispositivi portatili (320 x 240) permette di creare video molto leggeri ma anche di qualità scarsa: onestamente non la consiglio se non per usi davvero particolari.

definizione del video

Il secondo menù a tendina permette di decidere se usare le impostazioni di visualizzazione interne alla presentazione oppure se assegnare a ogni slide lo stesso tempo a schermo. In genere è consigliabile mantenere le impostazioni personalizzate, se la presentazione è fatta con un certo criterio. Il rischio, però, è di avere diapositive mostrate per molto tempo e altre sostituite molto rapidamente: se è una scelta, ok. Altrimenti meglio disabilitare questa possibilità.

pausa tra le slide

La casella “Secondi per diapositiva” permette di impostare il tempo di permanenza a video di ogni diapositiva. Di default è impostata a 5 secondi, ma può essere cambiata e impostata a piacere. Infine cliccando su “Crea il video” si avvia la trasformazione della presentazione PowerPoint.

salvare il video

Occorre indicare nome e posizione del video da creare, usando la classica finestra di Windows.

barra di avanzamento del video

Mentre il video viene creato appare una barra di progressione in basso nella finestra di PowerPoint. Quando la barra arriva al cento per cento il video sarà pronto ed è allora possibile aprirlo con il proprio lettore.

Va ricordato che più diapositive ci sono, e maggiore è la qualità del video, più tempo occorre per trasformare la presentazione PowerPoint in un video. Però in questo modo è possibile farlo in maniera molto semplice, ed è altrettanto facile creare video da caricare poi su YouTube o Facebook.

Come Trasformare Presentazioni PowerPoint in Video ultima modifica: 2015-05-20T17:55:41+00:00 da Claudia Falzone

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento