5 Programmi per Creare Suonerie per Cellulari su PC Windows 10

5 Programmi per Creare Suonerie per Cellulari su PC Windows 10 - Ringtone Maker

Tutti noi appassionati di smartphone desideriamo, ad un certo punto della nostra esperienza, personalizzare al massimo un cellulare piazzando una suoneria creata con le nostre mani. Purtroppo, spesso questa operazione risulta molto difficile da compiere sullo stesso smartphone, per via delle limitazioni imposte dallo schermo touch, che impedisce una precisione millimetrica. Poco male, perché potrete sfruttare i tanti software scaricabili da Internet e installabili sul vostro pc, per poi spostare le suonerie sul vostro smartphone di fiducia.

Ed ecco 5 programmi per creare suonerie per cellulari su pc Windows 10.

Continua...

Come Fare il Backup dei Messaggi di WhatsApp su Google Drive

Abbiamo spiegato in tutte le salse i vantaggi nell’utilizzo di WhatsApp: in primis la possibilità di spedire un infinito numero di messaggi al giorno, a tutti i numeri che volete, praticamente gratis – andiamo, 89 centesimi all’anno per messaggi illimitati senza vincoli di appartenenza a specifiche compagnie telefoniche è praticamente un regalo.

In secondo luogo, poter mandare messaggi non solo di testo ma anche immagini e, perché no, piccole registrazioni vocali. Infine, la spunta azzurra di lettura avvenuta – introdotta esattamente un anno fa – ideata per farci sapere esattamente quando il nostro contatto ha visualizzato il messaggio. L’unico neo è il backup, possibile solo nella memoria interna del nostro smartphone e, quindi, facilmente a portata di mano. E’ notizia di qualche giorno fa, però, l’introduzione della nuova funzionalità del backup dei messaggi su Google Drive. Pensateci, non è meglio conservare le proprie chat su un cloud affidabile e protetto da privacy? In questa mini guida vi spieghiamo come fare per eseguire il backup di messaggi WhatsApp su Google Drive.

Continua...

10 Trucchi per WhatsApp che Dovresti Conoscere

Negli ultimi anni, WhatsApp è stata una delle app più scaricate, se non la più scaricata, dagli utenti che utilizzano gli smartphone. Il perché del successo di WhatsApp non è un mistero: con soli 89 centesimi all’anno, possiamo parlare con i nostri amici e contatti – a patto che abbiano installato anch’essi l’applicazione – quanto e come vogliamo, senza alcun limite o restrizione. Non solo i messaggi sono gratis ma non c’è differenza se scriviamo a un utente Vodafone, Tim, Tre o Wind. Inoltre, possiamo anche mandare file audio, video, immagini e anche chiamare. Cosa volere di più dalla vita? Siamo sicuri che conoscete bene questo programmino ma siamo altrettanto certi che ci sono almeno un paio di accorgimenti ancora sconosciuti. Vediamo, qui di seguito, 10 trucchi per WhatsApp da conoscere.

Continua...

Come Riconoscere una Canzone con Smartphone, PC o Tablet

Una delle situazioni più ricorrenti, quando sono in un locale col mio fidanzato o mentre ascoltiamo la radio, è la sua domanda ricorrente “Di chi è questa canzone?”. Inizialmente pensavo che lo facesse apposta per farmi parlare della mia attività da giornalista musicale. Ben presto, però, mi sono accorta che la sua era la classica curiosità di chi non è esperto in materia.

Da qualche tempo, però, ho notato che questa domanda si sta facendo sempre meno frequente. Il motivo? L’educazione musicale che gli sto impartendo c’entra ma in piccolissima misura. Gran parte del merito va all’uso sapiente dello smartphone, tablet o PC che ha per le mani in quel momento. Ebbene sì, adesso non è più indispensabile avere sul proprio telefonino Shazam: basta infatti attivare gli assistenti vocali dei nostri dispositivi per capire subito di chi è la canzone che stiamo ascoltando in quel preciso momento, senza dover fare lo sforzo di stare attenti alle lyrics e scriverle nella stringa di ricerca di Google. Come? E’ più semplice di quanto pensiate.

Continua...

Cos’è una e-SIM e Cosa Cambierà in Meglio per gli Smartphone

Il mondo della tecnologia mobile, si sa, è in continua evoluzione alla ricerca delle soluzioni migliori per i suoi utenti. L’ultima notizia di pochi giorni fa riguarda due grandi compagnie produttrici di telefoni, ovvero Samsung e Apple, che starebbero elaborando un progetto per introdurre una e-Sim nei loro smartphone e tablet. Un’innovazione che, se dovesse concretizzarsi, rivoluzionerebbe completamente il mondo della telefonia mobile. La GSMA, ovvero l’organizzazione che si occupa di telecomunicazione mobile e accoglie i maggiori operatori del settore, avrebbe avviato delle collaborazioni con Samsung e Apple per mettere a punto l’e-Sim.

Secondo il Financial Times, le trattative sono a buon punto e riguarderebbero Stati Uniti, mentre gli operatori che sostengono il progetto dovrebbero essere AT&T, Deutche Telekom, Etisalat, Hutchinson Whampoa, Orange, Telefonica e Vodafone. Detto ciò, cos’è una e-SIM? Quali cambiamenti porterà? Andiamo subito a scoprirlo.

Continua...

6 Modi per Firmare PDF su Windows, Mac, iOS e Android

L’avvento dell’era digitale ha semplificato e velocizzato tutto, indiscutibilmente, ma alcune cose erano molto più facili quando ancora facevamo uso di carta e penna in modo tradizionale: una di queste è firmare documenti. Prima occorreva semplicemente avere una copia fisica del foglio da autenticare e recarsi sul luogo fisico in cui era richiesta la nostra firma – o, in caso fossimo dei pigroni, firmare il documento e poi inviarlo tramite posta.

Adesso abbiamo eliminato la trafila della posta e del nostro spostamento, ma come facciamo a firmare un PDF che ci giunge via mail senza prima stamparlo, firmarlo e scansirlo? Abbiamo una buona notizia: ci sono diversi metodi per firmare un PDF nel momento in cui lo riceviamo. Notizia ancora migliore, possiamo farlo sia usando un pc che un tablet o uno smartphone. Vediamo, in questa guida, diversi programmi che vi aiuteranno a firmare i PDF in men che non si dica.

Continua...

Samsung Galaxy S6 vs Galaxy S6 Edge: Confronto e Differenze

Tra i telefoni smartphone più attesi del 2015, in pole position ci sono senz’altro i due nuovi modelli di Samsung: Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge. Se nei telefoni di categoria medio-bassa si riscontrano di frequente alcuni problemini, è nella fascia alta – nella quale rientrano questi due nuovi modelli – che l’azienda sudcoreana dimostra il massimo della sua competitività e del suo potenziale, realizzando degli smartphone di grande versatilità.

Non a caso, Samsung è la più grande concorrente di Apple e la discriminante, la maggior parte delle volte, sta nei gusti e nelle abitudini tecnologiche di ognuno: chi è fan di Apple, sceglierà iPhone sempre e comunque mentre chi si trova bene con Android non si sentirà di fare il salto nel vuoto e opterà per uno smartphone le cui prestazioni sono molto vicine allo smartphone della società di Cupertino ma con tutti i vantaggi di un sistema operativo open source quale è Android.

Ma, andando nello specifico, quale modello preferire tra Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge?

Continua...

Come Condividere la Connessione Internet del tuo Smartphone

Oramai tutti, o quasi, abbiamo uno smartphone con connessione internet. Non tutti, però, abbiamo tablet o notebook con scheda SIM. Di conseguenza, a volte, capita di trovarsi senza possibilità di navigare da PC o da tablet avendo, però, contemporaneamente la possibilità di farlo da smartphone.

Non è un problema insolubile, c’è la possibilità di risolverlo condividendo la connessione internet del telefono con gli altri dispositivi. E non è nemmeno difficile da fare, molti smartphone permettono di condividere internet in maniera semplice e veloce. In questa guida vediamo come farlo, tenendo però anche bene a mente un paio di questioni fondamentali: il costo e la durata della batteria.

Continua...

5 App per Smartphone per Persone con Disabilità

Da vicino nessuno è normale, si dice. Ed è così, davvero. Anche se ci sono differenze, e diversi gradi di abilità tra ognuno di noi. Alcune patologie portano a sviluppare alcune disabilità, e sono più comuni di quello che si pensi: cecità e ipovisuale, sordità – o difficoltà a interpretare il senso dei suoi, dislessia, celiachia, diabete, allergie, farmaci da prendere.

Sono tutte cose che la medicina moderna, in un modo o nell’altro affronta. La qualità di vita nostra, come specie e come individui, è molto migliorata. A volte anche grazie ad alcune piccole innovazioni sottovalutate. Tablet e smartphone sono una di queste piccole grandi cose che permettono di vivere meglio, anche nel caso di persone con disabilità. Permette di ricordarsi delle medicine da prendere, di comunicare in altre lingue, o nella nostra ma scrivendo, di migliorare alcune abilità. Di seguito riportiamo alcuni esempi di app per smartphone (Android e iPhone) che possono aiutare nel caso di qualche disabilità.

Continua...

I Migliori 5 Smartwatch di Inizio 2015

Mentre al CES 2015 stanno apparendo gadget avveniristici, noi intendiamo limitarci a quei dispositivi già in commercio in Italia. Che poi sono comunque oggetti futuristici, che solo uno o due anni fa parevano pura fantascienza. E’ il caso degli smartwatch, di cui si attende ancora l’arrivo della versione marcata Apple, che stanno iniziando a diffondersi. Non con poche difficoltà, a dire il vero.

Gli orologi da polso erano quasi scomparsi, e sono sopravvissuti solamente come prodotto di nicchia e di lusso. Adesso provano a reinventarsi integrando funzioni smart, notifiche, possibilità di fare e ricevere chiamate, sensori cardiaci e per il fitness. La batteria degli smartwatch è, però, ancora il punto debole dei dispositivi in commercio – anche se in breve dovrebbe essere una questione risolta. In ogni caso, se volete comprare uno smartwatch, questi sono i migliori 5 smartwatch in vendita.

Continua...