Eliminare in Automatico la Cronologia alla Chiusura di Firefox

di Massimo

Eliminare in automatico la cronologia di FirefoxSe utilizzate il browser Firefox in condivisione con altri membri della vostra famiglia o a lavoro dove comunque non vorreste esporre pubblicamente i siti che visitate, vi possiamo suggerire questo breve tutorial per attivare l’eliminazione automatica della cronologia alla chiusura di Firefox. La funzionalità che vedremo è inclusa e offerta dallo stesso browser Firefox e non c’è bisogno di scaricare o installare plugin o simili; potrete sempre disattivare questa opzione in maniera semplice come vedremo insieme.

Requisiti necessari

Partiamo dai requisiti anche se vi abbiamo già anticipato cosa sarà necessario: il browser Firefox e non necessariamente nella sua versione più recente perché la funzionalità che sfrutteremo è presente da molto tempo, per cui anche se utilizzare una versione di Firefox non troppo recente dovreste essere a posto. Non è necessario comunque nient’altro che Firefox, nessun plugin o nulla da installare.

Come settare l’eliminazione della cronologia in automatico

Vediamo come settare l’eliminazione della cronologia in maniera automatica: una volta avviato Firefox, navighiamo tra le scelte fino ad Opzioni (il menù è integrato nelle nuove versioni di Firefox, cliccando in alto sulla sinistra sulla scritta Firefox) o Preferenze.

Aperta la finestra delle opzioni vi troverete di fronte a diversi pannelli, scegliete quello della Privacy; ora, se utilizzate una versione recente di Firefox dovrete settare “Use custom settings for history” alla voce Cronologia e vi appariranno i settaggi, nelle versioni precedenti invece vi basterà spuntare l’opzione “Elimina sempre i dati personali alla chiusura di Firefox” e successivamente cliccare a fianco su Impostazioni.

Finestra delle opzioni di Firefox

In entrambi i casi settata l’eliminazione automatica dei dati, ora dovreste vedere le opzioni settabili: spuntate esattamente quello che desiderate che Firefox elimini ad ogni sua chiusura; nelle versioni più recenti di Firefox sarà necessario spuntare l’opzione “Cancella la cronologia quando Firefox viene chiuso” e a fianco su Impostazioni potrete ancor meglio settare altre opzioni a riguardo.

In linea generale, quindi, dalla scheda Privacy per ogni versione di Firefox c’è l’opzione desiderata per cancellare in automatico la cronologia alla chiusura ma potrebbe non essere così visibile, per cui abbiate pazienza e curiosate; nelle versioni più vecchie come abbiamo visto vi è una opzione dedicata, settabile quando vogliamo con delle impostazioni dedicate, mentre nelle versioni più recenti che hanno introdotto più funzionalità dovrete navigare un po’ di più e fare qualche click in più.

Fate in ogni caso attenzione a cosa spuntate, perché tra le tante opzioni che vedrete ci sono delle pericolose azioni, come la cancellazione dei cookie, importanti perché ricordano molte opzioni sui siti in cui navigate (un esempio il classico carrello per i negozi online), oppure la cancellazione dei dati o password memorizzate, che ad esempio potreste non ricordare più e non sapete più dove le avevate segnate. Sicuramente però oltre a settare la cancellazione automatica della cronologia potrete configurare come meglio vi si addice la vostra privacy.