2015 23/03

Le Migliori 10 Estensioni per Google Chrome del 2015

Le estensioni per Google Chrome sono spesso sottovalutate. Un po’ è anche colpa della scarsa pubblicità, e anche in parte del vizio di Google di lanciare mille mila servizi diversi per poi abbandonarne i tre quarti.

Ma se si trova l’estensione giusta allora il proprio lavoro risulta semplificato e velocizzato. E non intendo solo per quello che concerne lavori specialistici o molto particolari: intendo proprio i compiti ripetitivi che svolgiamo ogni giorno tutti quanti: cercare su Google informazioni, spedire mail, segnare impegni e appuntamenti sul proprio calendario. Tutto questo,e altro, può essere svolto meglio, e prima, utilizzando alcune estensioni per Google Chorme. Di seguito ne abbiamo raccolto 10, le migliori, di questo 2015.

Better Search

estensioni google chrome 2015

Lo strumento alla base di Google è la ricerca. Da li nasce il colosso, da un motore di ricerca minimale, semplice da usare, e con la capacità di trovare rapidamente e velocemente le informazioni che interessano. Nel tempo Google Search è cresciuto, migliorato e si è arricchito di nuove funzioni. Ma non è perfetto, e le continue sperimentazioni della grande G lo dimostrano. Non stupisce, quindi, che una delle migliori estensioni per Google Chrome del 2015 riguarda proprio Google Search. Questa estensione permette di vedere l’anteprima della ricerca senza aprire nessuna scheda, e di salvare i link e le ricerche, e di assegnare a ogni pagina una tag per permettere una più semplice indicizzazione. Pare una sciocchezza, ma dopo qualche giorno di prova ci si accorge come questo approccio sia molto funzionale ed efficace.

Sortd Smart Skin for Gmail

Il secondo servizio più famoso di Google è Gmail. Che poi Gmail non sia nata in casa Google ma acquisita in un secondo momento è un altro paio di maniche. Gmail è ottima, e per molti aspetti è la migliore casella email gratuita: sempre online, con un motore di ricerca interno, integrabile con InBox, Calendar e Google Now, in grado di gestire i documenti di Google Drive. Ma ha un problema nella gestione delle tag e delle categorie. A mio avviso dovrebbe migliorare ancora molto sotto questo aspetto, sopratutto per permetter un più facile utilizzo in ambito lavorativo.

Ma, per un uso professionale, c’è un’estensione che permette di gestire le mail come fossero delle To Do List. In sostanza si possono visualizzare le mail raccolte in liste in base al grado di azione che richiedono, o al progetto in cui sono inserite. L’ho scoperta solo recentemente, e non ho ancora avuto modo di testarla bene. Ma, per il momento, è una delle migliori estensioni per Gmail, e senza dubbio quella più utile.

DF YouTube

estensioni google chrome n. 2

YouTube è un mistero dal punto di vista commerciale. Nonostante sia il più grande servizio di streaming video del pianeta non è comunque una fonte di grossi guadagni per Google. Un po’ è per “colpa” di Google stessa che continua a innovare e a migliorare il servizio, anche a costo di rimetterci. Un po’ è per la difficoltà di monetizzare effettivamente le visite, eterno dilemma di ogni webmaster e a cui nemmeno la grande G.

Certo è che, a volte, la pubblicità su YouTube è fastidiosa, e anche l’impostazione grafica rende, spesso, odiosa gli inserti pubblicitari. Ma se quando stiamo solo perdendo tempo la cosa è tutto sommato accettabile diverso è il discorso di quando si intende utilizzare YouTube per studio o per lavoro. In questo caso è molto comodo usare l’estensione DF YouTube pensata per togliere ogni distrazione da YouTube. In questo modo è possibile organizzare la pagina in modo da nascondere non solo la pubblicità ma anche l’elenco dei video correlati, i commenti, e i video consigliati. Utile sopratutto se si intende usare YouTube a scuola o durante le riunioni di lavoro.

UpTo For Google Calendar

estensioni google chrome 2015 n. 3

Sempre riguardo alla produttività, Google Calendar permette di organizzare i propri impegni e di tenere traccia degli eventi cui siamo stati invitati o di cui abbiamo avuto notizia. Però l’universo mondo è molto più vasto della nostra conoscenza e non è raro perdere qualche cosa di interessante solamente perché non ne abbiamo avuto notizia in tempo.

Questa estensione permette di risolvere la questione alla radice permettendo di importare, automaticamente, nel proprio calendario tutte le cose cui siamo interessati: spettacoli teatrali, prime cinematografiche, eventi sportivi, puntate delle serie TV e passaggi della Stazione Spaziale Internazionale sopra di noi.

The Official Google Calendar Chrome Extension

estensioni google chrome n. 4

Altrettanto utile l’estensione ufficiale di Google Calendario: permette di inserire un evento da qualsiasi pagina web. E se la pagina ha codificato correttamente le informazioni (data, luogo, ora e titolo) non occorre scrivere nulla a mano. Graficamente, poi, il passaggio al Material Design ha fatto molto bene a quest’estensione rendendo il tutto molto elegante e semplice.

Dropbox for Gmail (Beta)

estensioni google chrome n. 5

Anche se in beta questa estensione è una delle più interessanti. Perché? Perché permette di inviare un file via Gmail tramite Dropbox con un semplice click. Il funzionamento è del tutto simile a quello integrato da Google con Drive ma non è ancora così perfetto. Il trasferimento è lento, ma dovrebbe essere una cosa facilmente risolvibile. Un po’ più complessa la gestione di file molto grandi, ma anche in questo caso gli sviluppatori dovrebbero risolvere presto. Non perfetta, come già detto, ma da tenere sott’occhio e, se si ha questa necessità, da usare senza troppi patemi.

Discoverly

estensioni google chrome n. 6

Uno degli aspetti fondamentali del lavorare via internet è la capacità di stringere collegamenti e collaborazioni con altri professionisti. Il problema è che non esiste un modo univoco per gestire la propria identità digitale, né per noi né per altri: mail, telefono, Facebook, linkedlin e così via sono tutti ottimi strumenti ma nessuno è davvero universale. Esistono molte estensioni e applicazioni che provano a mettere ordine in questo marasma, Discoverly è una di quelle più interessanti e più funzionali. Vale la pena provarla, e capire se si adatta alle proprie esigenze.

Pullquote

Pullquote è un’ottima estensione per Google Chrome pensata per chi deve gestire profili twitter e pagine facebook con molti contenuti e iterazioni. Perché? Perché oltre a modificare l’aspetto estetico dello stream di contenuti rende facile salvare e conservare i migliori, conservandoli in un unico posto e rendendoli facilmente condivisibili con colleghi e amici.

DocuSign

estensioni google chrome n. 8

Non sarà un’estensione rivoluzionaria, ma DocuSign permette di firmare le proprie mail facilmente senza dover uscire da Gmail. La cosa è utile sopratutto sse si usano firme digitali, o con immagini e loghi: tramite un semplice pulsante si importa la firma desiderata direttamente da Google Drive o Dropbox, e non occorre fare altro.

FlashTabs

estensioni google chrome n. 9

Infine FlashTabs porta su Google Chrome il metodo di autoapprendimento basato sulle minischede. Ogni volta che apriamo una nuova tab di Google Chrome avremo una nuova scheda con informazioni utili, curiosità, cose da imparare e quiz. Non ha molte funzioni e potrebbe essere migliorata, sopratutto per quanto riguarda la fase di registrazione dei propri dati: può risultare noioso la prima volta, questo è vero. Ma se si ama questo genere di apprendimento continuo allora vale la pena provare anche FlashTabs per qualche tempo.

Le Migliori 10 Estensioni per Google Chrome del 2015 ultima modifica: 2015-03-23T12:23:53+00:00 da samuele

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento