Aprire e Leggere CD, DVD e Blu-ray su PC Senza Lettore Dischi

di Claudia Falzone

Comprare oggi un computer portatile vuol dire non avere, nella maggior parte dei casi, un lettore CD, DVD o Blu-ray. Oramai è la regola, anche perché lo streaming video permette il noleggio e l’acquisto di film e serie tv senza dover usare il Blu-ray, i negozi di giochi online stile Steam permettono il download dei giochi senza dover acquistare un DVD, e la musica, beh, Spotify e altri siti simili danno tutta la musica del mondo senza bisogno di comprare i CD musicali. Però, se per il futuro la scelta è saggia, oggi molti di noi hanno ancora collezioni di video, film e giochi su CD, DVD e Blu-Ray. E se il PC è senza lettore dischi allora abbiamo un problema. Per fortuna è possibile aprire e leggere CD, DVD e Blu-ray su PC senza lettore dischi. Vediamo come.

Usare un lettore DVD esterno

Aprire e Leggere CD, DVD e Blu-ray su PC Senza Lettore Dischi

La soluzione più semplice è utilizzare un lettore DVD, o Blu-Ray esterno. Si collega via USB al proprio PC e si ottiene un lettore dischi completo, veloce e performante. Si tratta di una soluzione ottima perché è comoda, completa e tutto sommato economica: su Amazon si trovano lettori DVD esterni a meno di 30 euro, anche quelli di Samsung o Asus. I lettori portatili blu ray costano un po’ di più, ma sempre attorno ai 50-75 auro.

Usare file ISO e file immagine

Usare file ISO e file immagine

Se invece non vogliamo spendere possiamo ricorrere a un trucco: usare i file ISO, o comunque file immagine. Il concetto è, semplicemente, salvare i propri dischi (CD, DVD e Blu-Ray) in file e di leggerli direttamente dal PC. Windows legge automaticamente i file ISO, e li “monta” come fossero dischi virtuali. Sopratutto se usiamo Windows 10 o Windows 8.1 non abbiamo bisogno di installare programmi aggiuntivi per aprire e leggere CD, DVD e Blu-ray su PC senza lettore dischi.

Però come possiamo convertire un disco in un file immagine? Beh, è possibile usare InfraRecorder. Il problema principale di questa soluzione è, comunque, di dover leggere i propri dischi. Quindi questa soluzione è fattibile se abbiamo a disposizione un PC con lettore dischi su cui creare i file ISO, nostro o di qualche nostro amico.

Rip Audio CDs

Rip Audio CDs

Per i CD audio però non conviene creare un file ISO. Piuttosto è consigliabile estrarre le canzoni e salvarle come MP3. Ci sono molti programmi per estrarre l’audio da CD e creare dei file MP3. In questo modo possiamo ascoltare la nostra musica direttamente da PC anche senza utilizzare il CD.

Anche se, a dire il vero, consiglio di salvare una copia dei nostri file MP3 su Google Music: in questo modo avremo tutta la nostra musica sempre disponibile online, su tutti i nostri dispositivi.

Usare un lettore dischi condiviso

lettore dischi condiviso

Infine c’è la possibilità di utilizzare un lettore disco condiviso in rete. Se a casa, o in ufficio, c’è almeno un altro PC con un lettore dischi CD, DVD e Blu-Ray è possibile metterlo in condivisione con gli altri computer della rete. Come? E’ sufficiente cliccare con il tasto destro del mouse sul lettore disco e scegliere la voce “Condividi”. Poi, sul PC senza lettore dischi, basta collegarsi alle risorse di rete per poter usare il lettore dischi dell’altro computer.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *