Programma Gratis per Convertire Video su Mac

di samuele

convertire video macOggi, nel giorno della prima eclissi di sole del nuovo anno, c’è un piccolo regalo per tutti gli appassionati utenti dei Mac: per una volta non parliamo dei soliti programmi studiati per chi utilizza sistemi operativi Microsoft. Oggi, dopo aver visto come sia possibile convertire video da un formato all’altro tramite programmi o siti online scopriamo quali possibilità esistono per chi utilizza i computer della mela. E’ con sommo piacere, quindi, che vi presentiamo Kigo Video Converter, software gratuito per convertire video su Mac.

Come convertire un video con un Mac

Download Kigo Video Converter

kigo video converter

Ovviamente nessuno di noi dubitava che fosse possibile usare i Mac per convertire filmati da un formato all’altro: d’altronde non sono proprio queste macchine rinomate per il loro utilizzo nel mondo del cinema e dell’animazione digitale? Ma, questo sì, da utente linux io, personalmente, sono sempre stato prevenuto verso la politica chiusa di Cupertino, tanto da portarmi a giudicare assolutamente limitata la disponibilità di programmi gratis disponibili per questo sistema operativo. Ma, come si suol dire, non si finisce mai di imparare e di scoprire cose nuove; ecco quindi, dopo l’articolo su come ritoccare gratis le foto con l’iPad, la smentita dei fatti. Oddio, è pur vero che Kigo Video Converter è gratis, ma è anche vero che ne esiste una versione a pagamento disponibile al download a meno di 40 euro. Ma andiamo con calma e vediamo cosa ci permette di ottenere l’utilizzo di questo programma.

Ovviamente il core business di questa applicazione è la conversione su mac di video da un formato all’altro: possiamo quindi passare dai file flv agli mp4 e mpg, passando per gli avi, i mov e i 3gp. Tranquilli, non continuo la lista elencando tutte le opzioni disponibili: temo ne verrebbe fuori un elenco abbastanza lungo e noioso. Però due parole sul risultato che si può ottenere è d’obbligo spenderle. Due parole, quindi, e non di più: ottima qualità nel risultato finale, ottenuto con una velocità molto alta.

Posso essere onesto? Invidio chi usa i Mac, anche per programmi come questo. È vero, per Windows e per Ubuntu esistono molti più software gratuiti, ma spesso non si avvicinano nemmeno lontanamente alla velocità e alla professionalità di quelli disponibili, anche gratis, per i Mac. Anche perché, nel caso specifico, Kigo Video Converter è risultato essere un programma molto versatile e utilizzabile in occasioni anche diverse. Certo, che i video ottenuti tramite un Mac fossero compatibili con i principali device Apple (leggi iPod, iPhone e iPad) non è una grossa sorpresa. Piacevole, e inaspettata, invece l’attenzione posta anche per i dispositivi della “concorrenza“: dalle rinomate PlayStation e Creative Zen agli, per ora pressoché sconosciuti in Italia, Archos.

E per chi non fosse ancora soddisfatto, Kigo ha in serbo un’altra piccola sorpresa: la possibilità di estrarre e convertire, facilmente, l’audio da un film o un video. Anche di questo tema abbiamo più volte parlato, sopratutto perché in ambito Windows è complessa trovare un buon programma per estrarre l’audio da un video. Con Kigo il problema viene risolto, facilmente e in maniera intuitiva.

Quindi, che conclusioni dobbiamo trarre? Che, probabilmente, ad ora Kigo è il miglior programma gratuito, in ambito Mac, per la conversione di video e film. E, nella versione a pagamento, arricchita di ulteriori funzionalità, risulta essere anche un buon programma di editing video.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *