2014 20/11

Come Modificare File Video e Audio con QuickTime su Mac

QuickTime è un buon programma per vedere video e riprodurre musica. Però spesso si sottovaluta la possibilità di utilizzarlo per modificare video e audio velocemente e semplicemente. Sì, vero, non ha tutte le funzioni e le possibilità offerte da iMovie ma è comunque un programma tutto sommato leggero e facile da imparare a maneggiare per modifiche rapide, ed efficaci, a film e canzoni.

Ed essendo installato in tutti i Mac vale davvero la pena di scoprire alcuni trucchi per tagliare video, unire spezzoni o registrare dallo schermo o dalla tv. In questa guida vediamo rapidamente come fare utilizzando solamente QuickTime su Mac.

Tagliare un video o un file audio

tagliare un video su mac

Cominciamo con i passi necessari per tagliare un file video e audio con QuickTime. Per prima cosa bisogna aprire il file con QuickTime: non dovrebbe essere difficile, basta cliccare sul file stesso e QuickTime – se è il lettore video predefinito – partirà automaticamente. In alternativa è possibile usare il tasto destro del mouse e scegliere “Apri Con”/”QuickTime”.

Con il video, o il file audio, aperto su QuickTime è sufficiente cliccare su Modifica e quindi su Taglia per aprire una semplice interfaccia dedicata al taglio del file. Basta trascinare le estremità del rettangolo per selezionare i fotogrammi da estrarre, e quindi cliccare su Taglia per tagliare il video o l’audio. Ci sono due modi per salvare il video: salvarlo direttamente sul video originale – ma perdendo i pezzi non tagliati – oppure scegliere File/Duplica per salvare il pezzo tagliato in un nuovo file mantenendo nel contempo inalterato l’originale.

Unire file video e audio con QuickTime

come unire un file

Unire due file audio o video con QuickTime su Mac è ancora più semplice. Dopo aver aperto il primo video (o il primo file audio: il procedimento è identico) è sufficiente trascinare l’icona del secondo video da aggiungere all’interno di QuickTime. In basso apparirà una linea temporale del video in cui è possibile inserire il nuovo file. Si può fare più e più volte, quindi anche per unire più di due video o più di due file audio. Se invece si aggiunge un file audio a un file video è possibile sovrapporre le due traccie creando (o cambiando) così molto facilmente la colonna sonora al video stesso.

Dopo aver finito di sistemare i vari file è possibile salvare il risultato in un nuovo file, tramite il comando “Duplica” o sul file del primo video o audio aperto (usando il comando “Salva”).c

Cambiare l’ordine delle scene di un video

cambiare l'ordine delle scene

Una delle funzioni più utili e meglio implementate è la possibilità di riorganizzare il contenuto di un video. In pratica si può dividere il video stesso in tante scene (tramite il comando “Modifica” e “Dividi Clip”), scene che possono essere riordinate manualmente come se fossero tanti video separati. Ovviamente non è uno strumento con molte opzioni, e non riesce a capire da solo quando finisce una scena e ne comincia un’altra. Bisogna procedere manualmente, ma questo è in realtà un vantaggio perché permette di controllare meglio i punti di divisione, e di unione dei vari spezzoni.

Registrare video e audio

registrare audio e video

Usando il menù File è possibile anche registrare un nuovo video, un nuovo audio o lo schermo del Mac stesso (utile per creare tutorial). L’unica difficoltà è decidere quale sia la fonte da utilizzare come metodo di registrazione: si può scegliere tra molte opzioni, e questo è positivo. Per registrare da webcam è sufficiente impostare come fonte del flusso la webcam stessa, oppure si può collegare una macchina digitale e usarla come telecamera. Stessa cosa si può fare con un microfono, o anche con un iPhone o un iPad.

Convertire video o estrarre l’audio

convertire video con quicktime

Infine una cosa utile è la possibilità di convertire un video da un formato all’altro. Non è una funzione ricca di opzioni però può essere comoda per ridurre la definizione di un video da caricare su YouTube, o per spostare un film su iPhon o iPad. Il comando si trova nel menù File sotto la voce “Esporta Su”, e basta scegliere il formato in cui convertire il video o l’audio. E a proposito di file audio, sempre dallo stesso menù è possibile scegliere di estrarre l’audio da un video. Utile in caso di videoclip musicali, o di registrazioni di conferenze e interviste di cui interessa solo la parte audio.

Come Modificare File Video e Audio con QuickTime su Mac ultima modifica: 2014-11-20T17:52:10+00:00 da samuele

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento