iPhone 6S vs iPhone 6: Confronto e Differenze

di Claudia Falzone

Se c’è un settore in cui il nuovo di oggi può diventare, in tempo brevissimo, il vecchio di domani, è quello della telefonia. A un anno esatto dall’introduzione nel mercato di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, sono stati presentati durante un evento dedicato a San Francisco gli ultimi nati di Apple: iPhone 6S e iPhone 6S Plus. I portavoce di Apple hanno dichiarato che i nuovi iPhone “potrebbero sembrare simili agli altri, invece ci sono molte differenze”.

Chi non è nuovo all’utilizzo degli smartphone della casa produttrice di Cupertino, sa perfettamente di non doversi aspettare grandissime modifiche estetiche su diversi modelli appartenenti alla stessa serie. Tralasciando le caratteristiche meramente estetiche, tuttavia, ci sono davvero alcune differenze tra iPhone 6 e iPhone 6S degne di nota. Andiamo a scoprire insieme, e più da vicino, quali sono e i cambiamenti effettivi nel funzionamento dei dispositivi.

iPhone 6s VS iPhone 6: le differenze

iPhone6S vs iPhone6

Come abbiamo anticipato poco fa, a livello estetico il design è rimasto pressoché identico, compresa la posizione dei vari tasti. Il cambiamento più significativo, in questo senso, è l’introduzione di un nuovo colore: oltre all’argento, al grigio siderale e all’oro, si è aggiunto anche l’oro rosa. Inoltre, l’alluminio usato per realizzare il dispositivo è lo stesso usato per l’Apple Watch, ed è più leggero e resistente dell’alluminio impiegato per iPhone 6.

Display 3D Touch su iPhone 6S

Sia iPhone 6 che iPhone 6S dispongono di un display da 4,7 pollici a cristalli liquidi, con una risoluzione di 1334×750 pixel e una densità di 326 ppi, smentendo così le voci che volevano uno schermo più evoluto. Ad essere onesti, però, una piccola grande evoluzione c’è stata nell’iPhone 6S, ovvero l’introduzione del display 3D Touch. Questo tipo di display è stato studiato per calcolare quanto e come premiamo sulla superficie del touchscreen e, di conseguenza, fornire un’interazione migliore con lo schermo stesso.

Fotocamera migliore per iPhone 6S

Se c’è una caratteristica decisamente di diverso livello tra iPhone 6 e iPhone 6S è la fotocamera. Se iPhone 6 ha una fotocamera posteriore da 8 megapixel e anteriore da 1.2, quella di iPhone 6S ha risoluzioni rispettivamente da 12 e 5 megapixel, rendendo le foto scattate col vostro telefono ancora più belle.

iPhone6S sarà più veloce e durerà di più

Un’altra innovazione tecnologica significativa è l’introduzione, per iPhone 6S, del processore A9 e del coprocessore M9. In parole povere, grazie a questi processori, iPhone 6S sarà molto più veloce del suo predecessore – secondo le stime Apple, CPU più veloce del 70% e GPU del 90%. Per quanto riguarda la memoria interna, sarà possibile scegliere tra le varianti da 16, 64 e 128 GB e non potrete fare eventuali estensioni con microSD in quanto non supportate.

iPhone 6S avrà iOS

Ultimo dettaglio, ma non meno importante, è il sistema operativo. iPhone 6S coincide con il debutto di iOS 9. Tra le novità previste, un ulteriore miglioramento dell’assistente virtuale Siri e l’aggiornamento di Apple Maps. Se, però, possedete iPhone 6 non temete: molto presto potrete aggiornare il vostro telefono con iOS 9, in modo da rendere l’esperienza del software dei due modelli praticamente uguale.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *