Siti per Scaricare eBook Gratis in Italiano per iPhone

di samuele

Scaricare eBook gratis in italiano per iPhoneDiciamo che ho barato: l’articolo di oggi parla di dove trovare ebook gratis a prescindere dal dispositivo che utilizziamo per leggere. Anche perché chiunque ama leggere lo sa bene: un libro è un libro indifferentemente dal suo essere su carta, papiro, pietra o bit. Leggere è una di quelle attività fondamentali nell’apprendimento, e nella formazione di idee e pensieri autonomi. Oltre ad essere una componente essenziale per mantenere sveglio il nostro cervello e farlo funzionare bene per molti anni. Tutto questo non viene influenzato dal mezzo in cui conserviamo i nostri libri. Forse è questa una delle magie più grandi della lettura, e dei libri in generale. Per questo, da così detto lettore forte non ho nessun problema a consigliarvi alcuni siti da cui scaricare ebook gratis per iPhone, Kindle e qualsiasi altro strumento abbiamo per le mani.

1. Liber Liber

Immagine del primo sito per scaricare ebook per iPhone

Cosa che non è così semplice come pare a prima vista. Certamente possiamo cercare su Google i vari titoli che ci interessano, e possiamo consultare blog e forum per scovare elenchi di siti da cui scaricare ebook gratis. Ma c’è un problema: mediamente queste biblioteche digitali gratuite o sono molto povere o fanno riferimento a file ospitati su MegaUpload. E data la chiusura del noto portale di condivisione file tutti i link e i libri sono andati persi. Forse è solamente una cosa temporanea, o forse è una situazione destinata a durare nel tempo. Diviene allora importante affidarci ad alcuni siti sicuri, nel senso di solidi e in grado di garantire una certa continuità. Personalmente faccio affidamento su tre portali, i primi due legali mentre il terzo gioca sul filo del copyright. Ma vediamo quali sono.

Il primo è Liber Liber. Penso sia oramai trascorso un decennio dall’apertura di questo sito, e devo ammettere che provo una viva soddisfazione ad ammettere di essere stato uno dei primi ad utilizzarlo. Oltre a conoscere personalmente alcuni dei collaboratori, ma questa è vanesia da divoratore di libri.

Di cosa si occupa Liber Liber? Di mettere a disposizione di tutta l’umanità, letteralmente, tutte quelle opere di letteratura italiana su cui non vigono più le regole del diritto d’autore. Si tratta per lo più dei grandi classici della letteratura ma vi possiamo trovare anche opere di narrativa recente, o saggi e tesi di laurea, condivise direttamente dagli autori con il web. Ma sono poche queste ultime cose, anche a causa di una richiesta di qualità minima molto alta.

Qualità? Sì, perché l’aspetto principale di Liber Liber è l’alta qualità delle opere condivise. Sono tante, se non sbaglio circa 2000 libri diversi, e sono tutte curate attentamente, revisionate, controllate e pubblicate con passione. Penso di non sbagliare a sostenere che Liber Liber cura meglio i propri libri gratuiti rispetto a molte case editrici, piccole o grandi.

Liber Liber è la versione italiana di un progetto internazionale. Onestamente non so se l’esperienza italiana sia nata prima o dopo dei sui corrispettivi esteri si tratta senza dubbio di una delle realtà migliori che possiamo trovare in rete. Anche perché è completamente gratis e non si limita ai semplici libri. Oltre alle opere scritte c’è la possibilità di scaricare degli audio libri, anche questi ben fatti. E della musica. Sì, proprio della musica gratis. Sono per lo più pezzi di musica classica, e comunque sempre liberi da diritto d’autore. Se vi piace il genere è il sito giusto per completare la vostra collezione.

Un’ultima cosa prima di passare al prossimo sito: se vi fa piacere lasciate una donazione a Liber Liber. Non è obbligatoria ma un paio d’euro, o anche di più, possono essere un valido segno d’apprezzamento verso chi dedica tanto tempo e tanta energia alla condivisione, e alla conservazione, della letteratura italiana.

2. Lulu e Amazon

Immagine del secondo sito per scaricare ebook per iPhone

Passiamo al secondo sito. Che poi sono due siti diversi: Lulu e Amazon. Si tratta di due noti negozi di libri online, sia cartacei che digitali. Amazon è famoso in tutto il mondo, penso non servano delle presentazioni. Una cosa interessante di questo sito è la possibilità di trovare libri gratis, ma si tratta per lo più di classici. Se confrontiamo il catalogo di questo sito con quello di Liber Liber attualmente vince il secondo (per la quantità di ebook gratis disponibili, s’intende). Ma alcune novità d’oltreoceano stanno per giungere anche in Italia e probabilmente nei prossimi mesi avremo a disposizione più titoli gratuiti, o comunque a prezzi molto bassi (intendo tra i 2 e i 5 euro). Staremo a vedere.

Lulu invece è un sito particolare. Tramite questo portale possiamo pubblicare i nostri libri, sia su carta che su bit. C’è un aspetto interessante nel sito: possiamo trovare opere autopubblicate da diversi autori italiani. Alcuni sono libri veramente scadenti, e su questo non ci possiamo fare nulla. Ma in mezzo a tanta offerta di libri gratuiti si trovano alcune piccole chicche. Sono opere di narrativa, legate a blog e non solo, diffuse gratis dagli autori stessi. Poco importa che sia una scelta fatta per soddisfare della vanagloria o un comportamento coerente con i proprio principi. La cosa principale è che possiamo trovare dei libri sconosciuti, gratis, ma di qualità interessante.

Volendo oltre a questi due siti possiamo cercare degli ebook gratis nei negozi online di Feltrinelli e Mondadori, o delle altre case editrici. Non sono libri scadenti ma si tratta per lo più di opere di poco pregio, o di libri diffusi per un periodo limitato. Personalmente non faccio affidamento sui siti delle case editrici.

3. TNT Village

Infine passiamo al terzo sito, quello “ambiguo”. Più che un sito si tratta di un forum in cui sono raccolti e catalogati i torrent di molti libri. Possiamo trovare libri anche recenti ma io preferisco utilizzare quelle pagine per cercare un’altra cosa: fumetti. Sono veramente tanti i fumetti condivisi e diffusi attraverso questo forum, e spesso si tratta di volumi altrimenti introvabili.

Qual’è la questione? Che i libri diffusi da TNT Village sono spesso opere coperte da diritto d’autore. Non tutte, è vero, ma la maggior parte è condivisa in maniera non del tutto legale. Per il momento il sito regge ma non è esclusa un’opera di censura nei suoi confronti nei prossimi anni. E questo a prescindere dalla sua utilità per recuperare volumi non più in commercio e di conseguenza persi per sempre senza questo forum.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *