2012 27/09

Come Aprire File Excel su iPhone, iPad e Android

Aprire file excel su iPhone, iPad e AndroidMolto dipende dalle proprie abitudini, da come siamo abituati. Io utilizzo molto i fogli di calcolo, Excel per lavoro e LibreOffice per questioni personali. Mi sono creato, tanto per dire, una serie di fogli per monitorare e controllare le mie spese: con i tempi che corrono un po’ di attenzione è necessaria, vero? A maggior ragione ho deciso di tenere aggiornato questo mio “bilancio personale” in tempo reale utilizzando alcune applicazioni per modificare e sincronizzare documenti. Ma se io riesco a cavarmela egregiamente utilizzando prodotti “made in Linux”, come LibreOffice per l’appunto, non per tutti è così. Per esempio, come posso aprire file Excel direttamente con uno smartphone o un tablet? Bé, questo è il tema di oggi. Ma prima di passare all’articolo vero e proprio devo fare una piccola precisazione: i link di tutti i programmi si riferiscono ad applicazioni per Android. E per chi utilizza iPhone e iPad? Niente paura, quando disponibili ho inserito anche i collegamenti a iTunes.

Documents To Go – (Android)

Immagine dell'applicazione Documents To Go

C’è una cosa da avere bene a mente: nel campo dei programmi da ufficio, come può essere considerato Excel, esistono poche applicazioni valide. E queste poche sono spesso a pagamento. In questo articolo tenterò di parlare solamente di prodotti gratis. Ma ci sono dei casi limite, come può essere Documents To Go. Perché? Perché esistono due versioni di questa app, una gratuita, l’altra a pagamento. E non costa poco, quasi 12 euro. Allora perché parlarne?

Tutto dipende da quello che vogliamo fare. Giusto per capirci, se intendiamo solamente aprire un documento Excel, o uno Word, allora possiamo usare la versione gratis. Se invece ci interessa anche modificare il contenuto del file allora siamo obbligati ad aprire il portafogli. E questa, ahimè, è prassi comune tra quasi tutte le applicazioni.

Google Drive – (Android) (iOS)

Immagine dell'applicazione Google Drive

Quasi tutte ma non tutte. Perché se non siamo tanto interessanti a Excel in particolare possiamo sempre convertire i nostri documenti. In questo caso forse la cosa migliore è passare direttamente a Google Documenti. Anzi a Google Drive, come si chiama adesso. Quali sono i vantaggi? Bé, potremo caricare online tutti i nostri file Excel per potervi accedere in qualsiasi momento da qualsiasi dispositivo connesso alla rete. E con qualsiasi intendo letteralmente.

In effetti possiamo aprire e modificare fogli Excel direttamente dal browser del nostro smartphone o del nostro tablet. In altre parole possiamo anche fare a meno di una applicazione specifica, è sufficiente utilizzare Safari, Opera, Chrome o quello che preferite. Ma io vi consiglio, sopratutto se siete utenti Android, di scaricare anche l’applicazione dedicata, Google Drive. Tramite questa possiamo controllare facilmente tutti i nostri file, rinominandoli o modificandoli senza troppe complicazioni. In aggiunta c’è la possibilità di condividere direttamente con Gmail o Gplus i nostri documenti, o di caricarne di nuovi.

Se volete potete leggere la nostra guida a Google Drive per capirne il funzionamento e le caratteristiche. Per il momento, per quello che qui ci interessa, vi basta sapere questo: se potete convertire e caricare online i vostri file Excel fatelo con questa applicazione. Le altre, al momento, sono meno complete oppure sono a pagamento.

CloudOn – (Android) (iOS)

Immagine dell'applicazione CloudOn

Premetto che non sono riuscito a provare questa applicazione. Perché? Perché non risulta compatibile con il mio Galaxy Tab 2. Di conseguenza devo fidarmi delle recensioni, dei commenti e delle descrizioni trovate online. Cosa che un po’ mi scoccia, a dire il vero. Ma visto che non si paga magari a qualcuno potrebbe interessare.

Di che si tratta? Bé, di un concetto in parte diverso: invece di utilizzare un’applicazione particolare o di convertire i documenti da un formato all’altro perché non usare direttamente Microsoft Office? Perché non si può con Android, direte voi. Giusto, ma CloudOn permette di aggirare questo ostacolo e di accedere all’interfaccia classica di Office, di leggere i documenti e anche di modificarli.

Tutto molto bello, vero? Sì, se non fosse per la mia difficoltà a testare l’effettiva praticità di un programma pensato per PC e trasportato paro paro sullo schermo di un Tablet o, peggio, di uno smartphone. E penso non sia un problema da poco, anzi: Microsoft rilascerà un’interfaccia particolare pensata per dispositivi mobili con la prossima versione della sua suite, Office 2013.

Microsoft Excel Mobile (Windows Phone)

Immagine dell'applicazione Microsoft Excel Mobile

Come ultima applicazione lascierei da parte Android o iOS e vorrei per l’appunto concentrarmi sui dispositivi che utilizzano Windows Mobile. Sì, lo so, probabilmente questo paragrafo tra un mese sarà vecchio: l’uscita di Windows 8, anche per i device portatili, probabilmente renderà obsolete queste informazioni. Ma mica è detto che tutti buttino il proprio vecchio smartphone per passare a uno dei nuovi dispositivi; di conseguenza un accenno alla questione lo posso fare-

Quindi, in estrema sintesi, tutti i così detti windowsfonini permettono l’apertura e la modifica dei documenti creati con Microsoft Office. E per un certo periodo era proprio questo il cavallo di battaglia di questi dispositivi. Le vecchie versioni non sono di per sé dei capolavori ma riescono comunque ad aprire e a permettere le modifiche dei file Excel. Personalmente, però, mi aspetto un sensibile miglioramento nelle prestazioni e nelle funzionalità di Office 2013.

Detto questo prima di chiudere l’articolo c’è ancora una cosa da ricordare. Molti smartphone e tablet Android incorporano già delle suite da ufficio. A volte si tratta di prodotti dimostrativi, con una durata limitata nel tempo o alcune funzionalità ridotte. A volte, come nel caso di alcuni tablet, troviamo già installato un programma completo in grado di leggere o modificare i documenti Excel, i Word o anche le presentazioni. Ad esempio il mio tablet aveva già Polaris Office, una serie di programmi molto utili. L’unica cosa che mi dispiace è di non potervi mettere il collegamento per scaricare questa applicazione: sembra non sia presente nel market Google.

E allora perché vi sto dicendo questo? Bé, perché spesso prima di cominciare a cercare qualche applicazione è meglio provare quelle che troviamo già preinstallate sul telefono o sul tablet: solo perché sono gratuite non vuol dire che non siano buone.

Come Aprire File Excel su iPhone, iPad e Android ultima modifica: 2012-09-27T11:38:49+00:00 da samuele

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento